Torneo Quartieri.....Varignano buona la prima

Cerimonia apertura toccante in una buona cornice di pubblico


 Campo Basalari vestito a festa con momenti molto toccanti, significativi e anche musicali. L'assessore allo sport del Comune di Viareggio, Sandra Mei ha sottolineato l'importanza di questa competizione sia dal punto di vista del ricordo del 29 giugno 2009 che quello della solidarieta. Successivamente ha preso la parola Federico Pedonese in rappresentanza del comune di Camaiore sottolineando l'importanza dell'associazionismo nello sport e in manifestazione di questo genere. Stefano Dinelli e Chiara Orlandi per l'Associazione FenomenAle (nel quale saranno destinati i ricavati del torneo) hanno presentato questa nuova fondazione che ricorda Alessandro Cecchi scomparso otto mesi fa. Stefano Pezzini del Sorriso Per Elisa fortemente voluto dagli organizzatori ha ricordato cosa vuol dire associazionismo e promuovere iniziative del genere. Gigi Cecchi (fra l'altro vincitore di una edizione con il Centro) che ha salutato uno ad uno le formazioni schierate augurando loro un buon torneo nel nome del figlio Alessandro e delle 32 vittime della strage della stazione ferroviaria. A conclusione di questi interventi Otello Zero si Ŕ esibito in un paio di canzoni fra cui quella preferita dalla famiglia Cecchi.....Amico. Dopo il calcio di inizio dell'assesore Mei, dei responsabili dell'associazione FenomenAle, Stefano Pezzini, Uisp e Il Mondo Che Vorrei, campo ex Aviazione e Varignano hanno dato vita ad un match bello e combattuto. I ragazzi di Luigi Troiso (ben cinque 2001 e quattro del '99) hanno messo a dura prova la difesa dei vincitori della prima edizione. Al 15' i giallorossi di Crivelli in vantaggio con Florio servito da un colpo di testa di Palazzolo, mette alle spalle dell'incolpevole Pellegrinetti. Ex Aviazione che fa della dinamicitÓ il punto di forza costruisce molto ma la mancanza di uno stoccatore finale (assenti De Mare e Alessandro Matrone) si fa sentire. Nel secondo tempo cresce la spinta offensiva di Baroni e compagni ma la difesa avversaria chiude ogni varco e le ripartenze con il duo Florio-Palazzolo sono micidiali. Lombardi e Della Gatta ci provano dalla distanza ma i loro tiro terminano fuori dalla porta difesa da Benassi. Con Ex Aviazione proteso alla disperata ricerca del pareggio a 5' dalla fine in contropiede il raddoppio firmato da Palazzolo.

Segue video e foto

Lasciaci un tuo commento