Comunicato Viareggio Ultras

Attacco al sindaco su una eventuale apertura dello stadio


La Viareggio Ultras - il tifo organizzato bianconero - torna a farsi sentire sulla questione dello stadio dei Pini, dopo che il sindaco Giorgio Del Ghingaro al TgR Toscana della Rai ha aperto all'ipotesi di chiedere al presidente del Cgc Viareggio, Alessandro Palagi, di far disputare la finale della 72░ Viareggio Cup proprio allo stadio dei Pini nel caso in cui la relazione del professor Mauro Sassu, incaricato dal Comune a valutare la vulnerabilitÓ sismica dell'impianto (chiuso dal 1░ luglio 2018), fosse positiva.
 
Gli ultras sono entrati nello stadio nella giornata odierna (31 gennaio) documentando con fotografie il pessimo stato in cui versa il terreno di gioco, nonostante l'intervento di taglio dell'erba e derattizzazione svolto dagli operai di Sea Ambiente lo scorso autunno. 

"Siamo costretti ad intervenire pubblicamente - scrivono gli ultras - per smentire l'ennesima dichiarazione sconclusionata del nostro sindaco riguardo le disastrose condizioni dell'ormai decadente stadio dei Pini. E' mai entrato a vedere con i suoi occhi la situazione? A nostro avviso dovrebbe farlo e smetterla con questa politica fatta solo di annunci roboanti, vogliamo i fatti, siamo stufi delle sue menzogne. La finale della Coppa Carnevale non verrÓ disputata a Viareggio e la realtÓ presenterÓ il conto al nostro sindaco. Peccato che a pagarne le conseguenze, anche questa volta, sarÓ lo sport cittadino".





Lasciaci un tuo commento