Quinta di ritorno in prima e seconda categoria

Pietrasanta e Torrelaghese aumentano il vantaggio. Cinquina del Viareggio


Quinta di ritorno dei campionati di prima e seconda categoria dominato dalla formazioni versiliesi.

PRIMA CATEGORIA.

IL PUNTO.
Vincono le prime due della classifica, Pietrasanta e Torrelaghese. Battuta di arresto per Forte 2015 e Corsanico.

LE PARTITE.

PIETRASANTA-ACADEMY PORCARI 2-1.  Una doppietta dagli undici metri e Bertuccelli regala tre punti alla propria squadra nella delicata sfida con la terza forza del campionato.l'Academy Porcari. Questi accorciano al 20' del secondo tempo con Cortesi.

SAN GIULIANO-TORRELAGHESE 0-1.La capolista Torrelaghese espugna il campo del San Giuliano dopo una partita giocata bene ma con troppe palle gol sprecate. Decide bomber Marsili che dopo 3 minuti riceve un gran lancio da Passaglia si presenta solo davanti al portiere avversario e lo trafigge con un preciso tiro. Locali che attaccano ma si espongono ai contropiedi di Barsotti, Passaglia, Marsili, Pezzini. Al 86' squadra di casa vicinissima al pareggio con un gran colpo di testa del suo centravanti che indirizza la palla nell'angolo ma il portiere gialloviola Casapieri compie un vero miracolo e con un colpo di reni riesce a deviare la palla evitando il gol e a mantenere il risultato di vantaggio

FOLGOR MARLIA-FORTE 2015 1-0. Battuta di arresto per il team di Bertolla sul campo del Folgor Marlia invischiata nella lotta per non retrocedere. La gara sembrava avviata al risultato di paritÓ ma un'autorete di Bresciani a 5' dalla fine regala il successo ai padroni di casa.  

ROMAGNANO-CORSANICO 1-0. Lo si sapeva che il Romagnano era una formazioni pi¨ in forma del momento e il Corsanico fino a 3' dalla fine aveva ben controllato gli attacchi dei padroni di casa ripartendo con pericolosi contropiedi andando anche vicino al vantaggio. La zampata di Costa condanna alla resa la formazione di Mazzei.

Le altre gare: Atletico Lucca-Molazzana 0-3, Vagli-Serracciolo 0-0. Riposava il Don Bosco Fossone.

PROSSIMO TURNO.
Trasferta insidiosa del Pietrasanta a Molazzana, reduce da una sonante vittoria sull'Atletico Lucca. ServirÓ una grande prova per il Forte 2015 nella sfida interna contro il lanciato Romagnano. Corsanico vuol riscattarsi ospitando il San Giuliano in crisi di risultati da tre turni. Riposa la Torrelaghese.

SECONDA CATEGORIA.

IL PUNTO.
Cinquine per Viareggio Calcio MPSC e Lido di Camaiore. Sconfitte per Fortis Camaiore e Massarosa.

LE PARTITE.

VIAREGGIO CALCIO MPSC-FORTIS CAMAIORE 5-1.
Resiste un tempo la formazione di Palmerini poi nella seconda frazione i bianconeri di Santini dilagano. Apre Gemignani al 3'. Raddoppia al 12' Benedetti. A seguire Martinelli, Bertini (doppietta). A 3' dalla fine il gol degli ospiti con Paoli.

MONTI-LIDO DI CAMAIORE 2-5.
 
Bella affermazione dei ragazzi di Orsetti su un campo difficile come quello di Monti. Questi in vantaggio con Bellacci. Riporta la situazione in paritÓ Chiusalupi su calcio di rigore. Vantaggio lidese con Pardini. Il 3-1 firmato da Chiusalupi. Locali che dimezzano lo svantaggio con gol di Iovanovitch. Si va quindi al riposo sul 2-3. Chiusalupi firma la terza segnatura personale al 10'. Chiude il tabellino il nuovo entrato Bertuccelli.

ATLETICO CARRARA-MASSAROSA 2-1.
Sconfitta amara per il Massarosa contro l'Atletico Carrara. Succede tutto nel primo tempo. Al 7' locali in gol con Venturini. Cipollini con una conclusione imparabile firma il momentaneo pareggio. Ad 1' dalla fine la rete di Martinucci. nel secondo tempo la formazione di Gori cerca invano il pari senza per˛ riuscirvi. Da segnare l'infortunio al portiere carrarino Grassi con una lunga interruzione della gara.

Le altre partite: Podenzana-Fivizzanese 2-4, Filattierese-Mulazzo 3-1, Monzone-Cerreto 2-2. Riposava il Ricortola.  

PROSSIMO TURNO.
Capolista Viareggio Calcio MPSC impegnata nel campo della Fivizzanese. Fortis Camaiore in cerca di riscatto sul proprio campo contro la Filattierese. Lido di Camaiore per continuare la corsa playoff dovrÓ necessariamente superare Atletico Carrara. In chiave salvezza servono punti al Massarosa per togliersi dalla zona calda ospitando il Monzone.





Lasciaci un tuo commento