39 TORNEO CARLO DA VALLE

Beach Stadium Matteo Valenti si giocato 39 Torneo Da Valle


Sabato 22 e Domenica 23 al Beach Stadium Matteo Valenti si giocata la 39 edizione del Torneo Carlo Da Valle di beach soccer in collaborazione con Uisp Versilia.

Sono sei le squadre che hanno partecipato suddivise in due gironi da tre.
Girone A: Bagno Ester, Discobolo Beach, Sos Cafoni Croce Verde.
Girone B: Autoscuola Lenci, Inic Asd, Bagno Maber Gladiators (vittoriosa nella scorsa stagione).

GIRONE ELIMINATORIO:
DISCOBOLO BEACH-BAGNO ESTER 5-2. Parte forte il Bagno Ester che va segno con Salvatore Stella, Tito Cinquini,   Andrea Raffagnagi e Adam Ksioua. Nella ripresa accorcia con una doppietta Biray Ndaye ma ancora Raffagnagi per Ester chiude il conto.
AUTOSCUOLA LENCI-ASD INIC 2-5. Partita equilibrata nel primo tempo che vede il team di Peirone chiudere in vantaggio per 2-1 con le reti di Alessandro Cheli e Angeli Tiziano. Per la Lenci accorcia Davide Rossi. Nel secondo tempo ancora Angeli, Cheli e Gabriele Zini. Per i battuti Davide Rossi.
DISCOBOLO BEACH-S.O.S CAFONI CROCE VERDE 0-4. Con due gol per tempo gli Sos Cafoni Croce Verde superano il Discobolo Beach. Doppietta di Andrea Luchini con singoli di Alessandro Dal Pino e Lorenzo Pucci.
AUTOSCUOLA LENCI-BAGNO MABER 1-8. Inizia con un bel successo la vincitrice della passata edizione con le doppiette di Samuel Bertolucci, Samuele Ventola e Brandy Jurghens, singoli di Antonio Vecchione e Damiano Sereni. Per la Lenci a segno Davide Rossi.
ASD INIC-BAGNO MABER 4-3. Partita tiratissima decisa nei muniti finali. ASD INIC a segno con la doppietta di Ronaldo Preci singoli di Alessandro Cheli e Gabriele Zini. Per il Bagno Maber doppietta di Samuel Bertolucci e singolo di Leonardo Vannucci.
BAGNO ESTER-SOS CAFONI CROCE VERDE 4-1. Mattatore della partita Adam Ksiuoa autore di una tripletta. Completa il singolo di Salvatore Stella. Per gli SOS Cafoni Croce Verde a segno Lorenzo Pucci.

Accedono alle semifinali Bagno Ester, Bagno Maber, Inic, Sos Cafoni Croce Verde.

BAGNO ESTER-BAGNO MABER 6-2. Dopo un primo tempo equilibrato nel secondo tempo il Bagno Ester dilaga con uno scatenato Tito Cinquini autore di una tripletta. Di Stella, Caprili, e Ksioua le altre realizzazioni. Per il Bagno Maber a segno con una doppietta di Samuel Bertolucci.
ASD INIC-SOS CAFONI CROCE VERD 5-3 (D.T.S.). Partita molto combattuta e nervosa, chiusasi sul 3-3 alla fine dei tempi regolamentari. Alla doppietta di Ronaldo Preci e al singolo di Tiziano Angeli (ASD INIC) rispondono Andrea Luchini (2) e singolo di Lorenzo Pucci (SOS Cafoni Croce Verde). Da segnalare le espulsioni del portiere Mariani e di Gabriele Zini nelle file della Inic. Si va al supplementare e prima Tiziano Angeli poi ancora Ronaldo Preci permettono alla propria squadra di accedere alla finalissima.

FINALE III-IV POSTO.
BAGNO MABER-SOS CAFONI CROCE VERDE 9-4. Il Bagno Maber (vincitore della passata edizione) si aggiudica la finalina di consolazione battendo gli Sos Cafoni grazie alle reti di Samuel Bertolucci (2), Brady Jurghens (2), Giacomo Giannecchini, Gemignani, Limongello e Ventola. Per gli sconfitti a segno Andrea Luchini (2) Lorenzo Pucci, Pietro Tartarelli.

FINALISSIMA:
BAGNO ESTER-ASD INIC 2-5.
ASD INIC: Mariani, Al, Cinquini, Sek, Preci Cheli A, Zini, Capo, Angeli, Cheli G, Cracchiolo, Bitto.
BAGNO ESTER: Lubrano, Raffagnagi, Cinquini, Serrouk, Caprili, Stella, Guadagno, Ksioua.
Partita molto combattuta con azioni ed occasioni da una parte e da un altra. ASD Inic passa subito a condurre con una rete di Alberto Al. Poco dopo arriva il raddoppio di Ronaldo Preci. Bagno Ester reagisce e pareggia con una doppietta di Adam Ksioua. La squadra di Bruno Peirone torna in vantaggio con una doppietta di Alessandro Cheli e la chiude ancora con Ronaldo Preci.

Al termine delle finali consueta cerimonia di premiazioni eseguite da Guido Gabriele Da Valle.
Miglior portiere a Gabriel Lubrano (Ester).
Miglior Giocatore ad Alessandro Cheli (ASD Inic).
Cannoniere a Samuele Bertolucci (Maber). 

Hanno arbitrato Barsotti, Morelli e Boccucci della seazione UISP-Versilia.

Segue servizio fotografico curato da Carlo Cosci....

Lasciaci un tuo commento