Prima di ritorno in terza categoria

Morianese e Salavetitia Seravezza sempre pi¨ protagoniste



Si chiude il girone di andata nei due gironi di terza categoria.

GIRONE A.

IL PUNTO. Morianese che allunga il passo e chiude imbattuta con il platonico titolo di campione inverno. Al secondo posto il Valfreddana che insegue a tre lunghezze. A sette punti troviamo Folgore Segromigno, Vorno e lo Sporting FdM che subisce una inaspettata sconfitta nel posticipo di lunedý contro il Farneta 1983. Si fanno sotto lo Stiava e Aquila Santanna. Buon pareggio per il Retignano.
 
FARNETA 1983-SPORTING FORTE DEI MARMI 2-1. Un risultato a sorpresa quello ottenuto dal Farneta 1983, giocata lunedý sera sul campo del Valfreddana, contro uno Sporting Forte dei Marmi. Pensare che questi in caso di vittoria potevano ridurre i punti sulla capolista Morianese con relativo terzo posto, solitario in classifica generale. La compagine di Fiaschi dopo 12░ subisce il gol su conclusione vincente del centrocampista Dianda. I fortemarmini riescono a raggiungere il pareggio con Grassi che non lascia scampo al portiere Bertuccelli. Sul punteggio di 1-1 si va al riposo. Nel secondo tempo ospiti che attaccano ma il Farneta 1983 si difende con ordine proponendosi con veloci e ficcanti contropiedi. Al 35░ il gol partita di Catilani. A nulla Ŕ servito il forcing finale dello Sporting Forte dei Marmi che va a sbattere nella attenta difesa avversaria. 
POPOLARE TREBESTO-STIAVA 1-2. Importante vittoria dello Stiava sul campo del Popolare Trebesto. Partita equilibrata fino al 40░ quando su calcio di rigore Matteo Bertilotti porta in vantaggio lo Stiava. Ad inizio ripresa il pareggio della formazione di casa con Ivan Ramacciotti.  Nei minuti di recupero arriva il gol di Ricci che regala i tre punti alla propria squadra lanciata verso un posto nei playoff. I gialloblu nella prima di ritorno andranno a far visita all\\\\\\\\\\\\\\\'Aquila S.Anna
VALFREDDANA-BARGECCHIA 2-0. Niente da fare per il Bargecchia battuto sul terreno del Valfreddana seconda forza del campionato. Al primo affondo padroni di casa in vantaggio. Sillah entra in area e conclude ma Piana respinge in angolo, dalla battuta di questo Amodio anticipa tutti firmando 1-0. Il Bargecchia risponde ha una grossa occasione con Giorgetti che conclude ma trova pronto Ricci a ribattere in angolo. Padroni di casa vicino al raddoppio con Sillah che su errore difensivo ospite conquista palla entra in area supera Piana in uscita ma al momento di concludere scivola e la palla si perde sul fondo. Nella ripresa il Bargecchia resta in dieci per rosso diretto a Pepe proteste nei confronti del direttore di gara. Al 45░ Gentile riceve palla con un lungo lancio dalle retrovie entra in area e viene atterrato, lo stesso giocatore trasforma per il 2-0 finale. 
ATLETICO MARGINONE-RETIGNANO 1-1. Retignano che ottiene un buon pareggio esterno sul campo Atletico Marginone. Gara bella e combattuta dove gli uomini di Carducci hanno dimostrato di aver superato il momento difficile che la squadra stava attraversando. Al gol di Papagna (Atletico Marginoone) risponde il centrocampista Agbsi (Retignano). 

GLI ALTRI RISULTATI: Vorno-Morianese 1-3, Aquila S.Anna-Spianate 1-0, Folgore Segromigno-S.Alessio 8-0, San Lorenzo-Veneri 3-0. 
CLASSIFICA: Morianese 39, Valfreddana 36, Sporting Forte dei Marmi, Fogore Segromigno, Vorno 32, Stiava 26, Aquila S.Anna 23, San Lorenzo 21, Spianate 17, Bargecchia, Atletico Marginone 16, Popolare Trebesto, Veneri 14, Farneta 13, Retignano 9, S. Alessio 1.

PROSSIMO TURNO.
Appuntamento da non perdere sabato prossimo alle 15 al campo Aliboni dove lo Sporting Forte dei Marmi cecherÓ di fermare la marcia della capolista Morianese. Stiava impegnato sul non facile campo di Aquila S.Anna in ottima salute. Bargecchia in cerca di riscatto sul terreno del Popolare Trebesto. Insidiosa trasferta del Retignano contro il lanciato Folgore Segromigno.

GIRONE MASSA-CARRARA

IL PUNTO.  Salavetitia Seravezza che prende decisamente il largo sono 7 i punti di vantaggio sul Dallas Romagnano (battuto fra le mura amiche dal Vallinzeri). Al terzo posto Attuoni Avenza a 8 lunghezze. Cade la Montagna Seravezzina che comunque mantiene la quarta poltrona. Sporting Marina ne subisce 8 dal Tirrenia.

LE PARTITE.

FOSDINOVO- SALAVETITIA SERAVEZZA 0-5. Netta affermazione della capolista Salavetitia Seravezza sul campo del Fosdinovo. Decidono una tripletta di Gianmarco Landi a cui fanno seguito i singoli di Nicola Gaina, Ramon Angina.
MONTAGNA SERAVEZZINA-GRAGNOLESE 0-2. Ancora una sconfitta casalinga per la Montagna Servezzina che cede ad una Gragnolese molto compatta e decisa a vincere. Decide una doppietta di Riccardo Reburati.
TIRRENIA 1973-SPORTING MARINA 8-1. Gara come dimostra il punteggio, praticamente a senso unico con i padroni di casa che dilagano con le doppiette di Lo Grasso e Rustighi a cui fanno seguito i singoli di FarnogliGassani e ben due autoreti.

LE ALTRE GARE. Monti-Don Bosco Fossone 1-1, Dallas Romagnano-Vallinzeri 1-2, Marina  Massa-Attuoni Avenza 2-3, Podenzana-Spartak Apuane 0-3. Riposa Pontremoli.
CLASSIFICA: Salavetitia Seravezza 37, Dallas Romagnano 30, Attuoni Avenza 29, Montagna Seravezzina 25, Pontremoli, Monti 22, Don Bosco Fossone, Gragnolese 20, Spartak Apuane 19, Marina Massa 18, Tirrenia 1973, Fosdinovo 16, Vallinzeri 15, Podenzana 7, Sporting Marina 1.

PROSSIMO TURNO. Salavetitia Seravezza sul difficile campo del Monti. Montagna Seravezzina che non dovrebbe aver problemi nella sfida interna contro lo Sporting Marina. 

Lasciaci un tuo commento