Terza giornata di Coppa Toscana

Rocambolesco passaggio del turno dello Sporting Pietrasanta 1909


Coppa Toscana ultimo atto per quanto concerne il girone eliminatorio con la rocambolesca qualificazione dello Sporting Pietrasanta 1909 (in prima categoria) e il passaggio di Viareggio Calcio e Lido Camaiore (in seconda categoria).

COPPA TOSCANA PRIMA CATEGORIA

Forte 2015-Corsanico 2-3. Pensare che al team di Bertolla bastava un pari e che al 15' del secondo tempo conduceva per 2-0 ma tutto questo svaniva per la travolgente rimonta del Corsanico che ribaltava il match permettendo allo Sporting Pietrasanta di accedere al turno successivo. Al 23' fortemarmini in vantaggio con Lossi su calcio di rigore per atterramente di Giacomo Tedeschi. Il raddoppio nella ripresa con una conclusione vincente di Salini. I ragazzi di Mazzei non demordono e accorciano con Ceciarini al 20'. Il pareggio 2' dopo con una stoccata vincente di Dati. Gol partita di Fanfani al 35'.
Classifica: Sporting Pietranta 1909 3 (d.r. +1), Forte 2015 3(d.r. 0), Corsanico (d.r. -1)

COPPA TOSCANA SECONDA CATEGORIA

Massarosa-Viareggio Calcio 0-1.
Non basta un buon Massarosa per aver ragione del Viareggio Calcio che deve dire grazie alle strepitose parate di Carpita e alla zuccata vincente di Mainardi. Nel primo tempo gli uomini di Gori vanno vicino al gol con Cotza ma trovano sulla propria strada il portierone viareggino. Lo stesso giocatore ci riprova ad inizio di secondo tempo ma il numero uno bianconero si ripete. Dopo la traversa colpita da Pugliese ecco il golpartita di Mainardi sugli sviluppi di una punizione calciata da Marinai. Il duello fra Cotza e carpita si ripete nei minuti finali cin quest'ultimo ch esi oppone alla grande.
Classifica: Viareggio Calcio 6, Massarosa 3, Fortis Camaiore 0.

Lido di Camaiore-Atletico Carrara 0-0.
Missione compiuta per i gialloblý di Orsetti che in virtý di una miglior differenza reti conquista il pass per la seconda fase della Coppa Toscana. Gara che ha riservato poche emozioni controllatasenza tanti patemi dai padroni di casa che pur lasciando l'iniziativa agli avversari ripartivano con ficcanti e rapide azioni di contropiede.
Classifica: Lido di Camaiore 4 (d.r. +8), Atletico Carrara 4 (d.r. +1), Attuoni Avenza. 


 
 

Lasciaci un tuo commento