Riccardo Antonini vice campione italiano nella categoria Veterani

Solo Zakaryan riesce a far meglio di Antonini


Grande prova di Riccardo Antonini ai campionati Italiani di Tennis Tavolo che si sono svolti la scorsa settimana a Riccione per la categoria Veterani 65/70.

Il portacolori dell'Associazione Sportiva Dilettantistica DLF Viareggio nella cui maglia si evidenzia il logo dell'Associazione Il Mondo Che Vorrei Onlus si piazzato al secondo posto alle spalle di Zakaryan Eduard, armeno con un passato da professionista con partecipazione ai mondiali e alle olimpiadi.

Inserito nel Girone 3 il viareggino ha battuto nel primo match di eliminatorie Riccardo Matricardi per 3-0 (11-2, 11-4, 11-7). Nella seconda gara ha superato per 3-1 l'ostico avversario Ugo Romagnoli (11-4, 5-11, 11-6, 12-10).

Agli ottavi un cliente non certo facile come Matteo Trovisi che difendeva i colori del A.S.Dilettantistica Sport Centre Rutigliano. Partenza non certo delle migliori per Antonini che cede i primi due match (11-6 e 11-8). La grande rimonta e il successo finale per 3-2 con il punteggio di 11-6, 11-8 e 11-9.

N
ei quarti di finale affronta il piemontese Paolo Rosso (Associazione Sportiva Dilettantistica TT G.A.S.P. Moncalieri) che viene battuto per 3-0 (11-9, 11-8, 11-9).

In semifinale Antonini si trova di fronte il siciliano Michele Giardina (A.S.Dilettantistica Libertas Zaccagnini). Quest'ultimo vince il primo scontro con un perentorio 11-5. Nelle tre gare successive il divario netto e la vittoria non sfugge, 3-1 (11-6, 11-7, 11-7).

Finalissima contro il favorito Zakaryan Eduard (A.S. Dilettantistica Antoniana T.T. Pescara) che s'impone per 3-0. Belle giocate nel corso del primo scontro conclusosi sul 11-8. Nella seconda sfida il neo campione italiano s'impone per 11-6. Nel terzo match Antonini lotta alla grande cedendo di misura per 11-9.

Lasciaci un tuo commento