VI░ memorial Matteo Valenti... vincono Brambilla's Gladiators e Atletico Attilo

La competizione terminerÓ Domenica 15 agosto


Dopo un anno di sosta causa COVID 19 ha preso il via al beach stadium Matteo Valenti presso il bagno Flora il VI░ memorial Matteo Valenti che vede impegnate tre categorie, Open, Under 14 Under 18

OPEN:
 Sono sei le formazioni ai nastri di partenza suddivise in due gironi dove le prime due accedono alle semifinali.
 Girone A: Atletico Attilo, Clinica Hiphone BBQ, CaffŔ Baroni AR Yacht. 
 Girone B: Hotel Bellariviera, Brambilla Gladiator's, Tecno Spedizioni.
 Nella prima giornata successi di Atletico Attilo Brambilla Gladiator's (nella foto). I primi, nella quale militano i freschi campioni d'Italia under 20 della FarmaŔ Viareggio, s'impongono per 3-2 sulla Clinica Iphone BBQ. Doppietta vincente di Pugliese e singolo di Fazzini. per i battuti a segno Pacini Petracci. Nella seconda gara in programma il Brambilla Gladiator's (vincenti delle ultime due edizioni della competizione) rimanda battuto per 3-1 l'Hotel Bellarivera. Due reti di ottima fattura di Genovali e singolo di Comelli. Al team di valenzi non basta la prodezza di Cinquini.

Under 14.
 Riservate per i giovani nati negli anni 2007-2008 e seguenti. Sono otto le squadre in lizza divise in due raggruppamenti dove accedono in seminale le prime due. 
Girone A:
 Bagno Dori, C.P.R. Viareggio, Ristorante La Ghenga, Leicester Beach Soccer
Girone B: Pinsera, All Star Hair, Fornacette Beach Soccer, Paris Saint Gennaro.

Under 18.
 
Riservate per i giovani nati negli anni 200-2004-2005-2006. Girone unico formato da otto squadre con la prima che accede direttamente alla finalissima mentre la seconda e la terza disputeranno uno spareggio.
Questi i team iscritti: Studi Medici Nuova Medicea, Marina '75, Sorriso di Elisa, Nuova Icav Dolce Vita, Blu Grana Campo D'Ant˛.

Semifinali e gara di spareggio a partire dalle ore 11.00 di Domenica 15 agosto. Alle 17.10 finalissima dell'Under 14, alle 17.50 sarÓ la volta dell'Under 18 chiuderÓ la categoria Open. 

Lasciaci un tuo commento